Le risorse - ROTARYXSLA

Vai ai contenuti

Menu principale:

La SLA

Le risorse

Incontrando il Prof. Adriano Chiò abbiamo raccolto le seguenti considerazioni:

"La SLA non aspetta, lo sanno bene tutti coloro che sono affetti da questa terribile patologia.
Più o meno rapidamente ed in maniera devastante per i malati e le loro famiglie, conduce a progressiva invalidità con esito infausto.
Oggi non esiste alcuna possibilità di cura e per il futuro, ogni speranza è riposta nella ricerca scientifica.
Il progresso della scienza tuttavia rimane strettamente correlato alle risorse che vi vengono investite.
E' dunque necessario credere nella ricerca e sostenerla con ogni mezzo, senza contare esclusivamente sulle iniziative prese a livello istituzionale.
Sono allora importanti le attività del Rotary e di tutti quei movimenti, enti ed associazioni che con i loro aiuti concreti permettono a chi fa ricerca di poterla continuare e ai malati di continuare a sperare".

 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu